domenica 14 agosto 2016

PARURE SPOSA BRILLANTE...

Ancora SPOSEEEEE.

Ancora bijoux da indossare, pensati e creati su commissione per una sposa giovanissima e innamorata da pazzi del suo amato!
Ha voluto questa parure da indossare con un abito da sposa dallo stile classico ad A, con un corpetto di pizzo a cuore, con un decoro in vita di strass a filo.



La lavorazione delle margherite di perle si rifà a quella del precedente post, il tutto legato col filo metallico da 4 mm a degli strass da 5 mm e con chiusura a calamita.


gli orecchini sono costituiti semplicemente da una perla e un cristallo a goccia pendente che richiama quello centrale della collana.


Veramente bellissima ... come la sposa! Una meraviglia!


Buone ferie a tutti!!!!

Baci baci Catia.


lunedì 8 agosto 2016

IL BOUQUET DI STOFFA... UN'IDEA FULL RECYCLED... MA MOLTO MOLTO CHIC!

Ciao, come state? Come procede la vostra estate? In questi giorni di tempo incerto mi sono soffermata sulle spose. E' un periodo pieno di matrimoni, alcuni ci toccano da vicino altri li osserviamo da spettatori o dal lato produzione.
E proprio per questo la mia produzione di accessori sposa non termina.
Oggi vi presento il mio primo meraviglioso bouquet da sposa... totalmente riciclato o quasi!

Fiori tsumami kanzashi, rose di stoffa, fiori senza una forma definita di tulle... Tutti pezzi recuperati in atelier e nastri rimasti da utilizzi precedenti.
La base è costituita da una spugna da bagno assemblata a semisfera e da cartoncino e rivista vecchi che stavano per essere buttati.




Anche questo ha raggiunto la mia cara amica sposina VALE!



Auguri a tutte le spose! Buon agosto e ferie a tutti gli altri!!!


Baci baci Catia

sabato 6 agosto 2016

PETTININO DA SPOSA DI PERLE CRISTALLI E STRASS.. HANDMADE WITH LOVE.

Ciao a tutti, dopo i fiori di perle ecco il mio primo pettinino da sposa... Importante orpello per i capelli che orna delicatamente una acconciatura più o meno complessa...

Dopo aver preparato i rametti con perle e cristalli ho aggiunto con l'ausilio della colla a caldo i fiorellini.

Per l'esecuzione mi sono ispirata al video di Theresa su youtube e l'ho modificato sulla base ddlle dimensioni effettive del mio pettinino.


Questo meraviglioso pettinino ha ornato l'acconciatura di una mia cara amica che si e' appena sposata. AUGURI VALE!


Vi aspetto presto con nuove creazioni.

Baci baci a presto Catia.


mercoledì 3 agosto 2016

FIORI DI PERLE: CON STRASS E CRISTALLI E UN Pò DI FILO METALLICO... ECCO LA MAGIA!



Ciao a tutti, come va?
Come preannunciato nel titolo, vi mostro dei fiorellini di perle realizzati con del filo metallico da 4 mm argento e delle perle da 4 mm e strass e cristalli centrali da 5 mm. Li ho trovati incantevoli per un pettinino da sposa... ma poi ne parleremo!!!
La realizzazione è semplicissima:
tagliate 10 cm di filo, inserite 6 perle e chiudete reinserendovi nelle prime 2 perle a formare un cerchio tirando delicatamente per non attorcigliare il filo.
Successivamente piegate il filo per inserire lo strass/ cristallo e lo portate in corrispondenza dello spazio tra la  5° e la 6° perla inserita e fate passare il filo in quest’ultima.
Attorcigliate i fili su se stessi a spirale e avvolgeteli dietro il fiore!
Ecco che il vostro primo fiore di perle è pronto!!!!

Che ve ne pare??? Io lo trovo incantevole... vi aspetto con altre idee sposa...


Baci baci a presto Catia

sabato 30 luglio 2016

ANCORA TORTE: QUALCHE SCATTO DELLA TORTA MARGHERITA VEG E IN CODA DI UNA TORTA (POCO SOFFICE!) ALLO YOGURT.

Per concludere Luglio vi posto queste due torte veloci, una delle quali veg!... la prima vi preannuncio che è libidinosa, la seconda, beh... poco soffice ma per il latte al mattino va più che bene!

Per la torta margherita veg:

300 g farina
80 g fecola o amido di mais
250 g zucchero
85ml di olio di oliva
300 ml latte di soia
1 bustina di lievito per dolci
limone grattugiato

.

Setacciae bene gli ingredienti solidi e poi aggiungete  a filo il latte e l'olio.

Infornate a 180 gradi per 40- 45 minuti, servitela fredda, con del gelato o con un profumato succo fresco.



Ed ecco la seconda torta allo yogurt, purtroppo un po' deludente:

3 uova
120 g yogurt bianco
130 g zucchero a velo
60 g olio di oliva
1 bustina di lievito
1 pizzico di sale


Lavorate zucchero e uova fino a ottenere un composto spumoso e chiaro.
Aggiungete yogurt e olio, oltre al limone.
Aggiungete la farina e il lievito setacciati!

Cuocete in forno per 30 minuti  o fino alla doratura a 180 gradi.




Buon appetito e buone vacanze!!!!



Baci baci a presto Catia!